Questa è l’ottava edizione de I Classici del Secolo Futuro. È nostro specifico compito essere attuali, contemporanei ma non cronachistici. Raccontare con lo sguardo delle persone giovani l’oggi e prefigurare il domani, del teatro e non solo, è desiderio e dovere di un’Accademia come la nostra. Esploriamo dall’inizio il concetto di Classico, per noi non solo un modello ma anche un modo d’interpretare il reale, una griglia semantica che ci permetta di realizzare, nel nuovo concepimento, un tradimento virtuoso dell’originale e non una sua mera riproduzione in scala ridotta. D’altro canto, per noi il Classico è qualunque opera con cui riteniamo necessario dialogare, in qualunque forma (teatrale, cinematografica, musicale, perfino plastica) sia stata concepita. Gli artisti che partecipano ai Classici, ospiti e non, hanno sempre avuto la libertà di esprimere l’opera a cui volevano riferirsi. Questo ha, nel tempo, creato un filo comune leggibile solo quando tutto il programma è stato completato. La volontaria assenza di controllo da parte della direzione artistica è certamente più rischiosa ma estremamente più fertile e affonda più fermamente nel contemporaneo, naviga sull’onda del tempo presente. Ha, inoltre, un valore formativo e pedagogico molto più ampio perché mette le allieve e gli allievi a confronto con opere, pensieri e sentimenti diversi e non limitati. Il programma di questa stagione 2023-2024 ha come tema lo smarrimento, la perdita di punti di riferimento e il tentativo di sostituire quei punti abolendo la complessità. Bianco o nero, buoni e cattivi, belli e brutti, tifo da stadio per l’uno o l’altra, senza nessuna riflessione emotiva che cambi, volontariamente, lo stato delle cose. Si sollevano delle domande, più che dare risposte. C’è un altro modo d’interpretare il reale ed è questo modo che viene messo in scena. Buon divertimento.

Lorenzo Gioielli

Scritti e interpretati da:

LAURA HAYDEÈ ALMIRON, MIRKO BONFIGLIO, ALESSANDRA DE LUCA, AMEDEO DISTILO, ADRIANA DI GIOVANNI, GIUSEPPE FRANCHINA, MATTEO GIZZI, ANNACHIARA LANZARA, CHIARA BEATRICE LO CICERO, FRANCESCA MADDALENA, NICOLO’ NITTO, VALENTINA MAFFEI, SAMUELE SABBATINI

I Classici del Secolo Futuro andranno in scena al Teatro Spazio Diamante

I Classici del Secolo futuro si terranno il 13-14 dicembre 2023 h 21.00, 21-22 febbraio 2024 h 21.00, 17-18 aprile 2024 h 21.00, 12-13 giugno 2024 h 21.00

  • OUTBACK

    Outback, I classici del secolo futuro

  • CLOSE TO ME

    CLOSE TO ME - I classici del secolo futuro

  • VERGOGNA

    Vergogna - I classici del secolo futuro

  • TEMPESTE

    TEMPESTE - I CLASSICI DEL SECOLO FUTURO

Info e acquisto biglietti
Botteghino Spazio Diamante
Via Prenestina 230B, Roma
Tel. 06.27858101 / whatsapp: 345.9409718
botteghino@spaziodiamante.it